Accorgimenti da adottare nell’assistenza per elettrodomestici

pexels-photo-213162

Di per se non c’è nulla di sbagliato nella riparazione o assistenza elettrodomestici, salvo il fatto che alcune persone approfittano di queste situazioni per truffare il proprietario dell’elettrodomestico problematico.

Esistono sul web gente che si fa pagare anticipatamente, prima di effettuare la riparazione e poi fanno perdere le loro tracce.
La soluzione migliore per evitare queste eventualità è di assicurarsi che il tecnico chiamato sia una persona affidabile, e di pagare solo a riparazione avvenuta.

Di recente tra le varie truffe che si possono effettuare ai danni dei consumatori, si è sviluppata questa per coloro che cercano servizi di assistenza elettrodomestici professionali.

Tali truffe avvengono grazie a dei siti web di finti tecnici che fanno proprio riparazione a domicilio di elettrodomestici vari, quando arrivano dal malcapitato si fanno pagare la chiamata e il costo dei teorici pezzi di ricambio e poi con una scusa si volatilizzano.
La telefonata che segue per richiamarli cade nel vuoto.
Stando attenti a ciò che appare sul sito web di questi presunti tecnici dovrebbe essere sufficiente per notare che c’è qualcosa di non eccessivamente chiaro, ad esempio non esiste l’indirizzo del negozio di questo teorico tecnico, idem per quanto riguarda quanto può costare la riparazione, in genere c’è solo il telefono e poco altro.
Questo non è abbastanza sufficiente per poter essere sicuri dell’affidabilità di una persona, se costui fosse affidabile e corretto, metterebbe sul suo sito web l’indirizzo del negozio.

Una ricerca attenta sul tecnico di assistenza elettrodomestici
Tra l’altro questa è anche una violazione delle norme che riguardano siti di una certa categoria.
Comunque visto che ormai internet la fa da padrone, in molte delle nostre attività quotidiane, nulla ci vieta di fare una ricerca più approfondita sulle caratteristiche di questo teorico specialista in assistenza elettrodomestici.
Una ricerca sul web del numero di telefono o del nome di costui potrebbe portare alla luce delle informazioni utili per capire con chi abbiamo a che fare.
Fondamentalmente un sito internet affidabile dovrebbe presentare delle informazioni su dove si trova il negozio, o dove questo tecnico ha il laboratorio.
In genere la pagina dei contatti presenta queste informazioni, come anche una cartina (non sempre) ma comunque c’è sempre l’indirizzo oltre al contatto telefonico e l’indirizzo di posta elettronica, come anche il numero di fax (anche questo non sempre).

Altre informazioni utili che il sito internet dovrebbe presentare, sono i costi degli interventi compreso il fatto se la chiamata è gratuita oppure no, aderisca alle norme sulla privacy.
Se il sito prevede un pagamento online questo dovrebbe essere messo in sicurezza, e ciò si nota se in alto a sinistra accanto all’indirizzo web del sito è presente l’immagine di un lucchetto.

Oltre a indirizzo, telefono e mail, dovrebbe essere presente anche la partita Iva o codice fiscale, anche se essendo una ditta dovrebbe essere ben più probabile la prima rispetto alla seconda.
Avendo appurato queste cose lo si può contattare per essere sicuri delle sue competenze, e di quanto vuole per il suo servizio di assistenza elettrodomestici, sapere se richiede il diritto di chiamata e per quanto possibile un preventivo.
Se dopo tutte queste verifiche siete convinti allora potete farlo venire a casa vostra a svolgere il suo servizio di assistenza elettrodomestici.

 

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un Commento