La vacanza a Cattolica non é solo mare

piazza-1-maggio-cattolica-747x300

L’estate si avvicina a grandi falcate così come la voglia dei vacanzieri di godersi un po’ di riposo.

E’ ancora il mare a capeggiare nella lista dei desideri degli italiani, che abbinano alla vacanza ad elevato profilo l’intento di scegliere fra proposte low cost.

Gli italiani, come dimostra la top ten delle località preferite, non sanno resistere al fascino della Riviera romagnola, al mare azzurro, alle città d’arte, alla cultura e al buon cibo. Per questo tornano ad affollare località glamour come Rimini e Riccione e mete ideali per trascorrere una vacanza indimenticabile come quella a cui fa da sfondo Cattolica.

La Regina dell’Adriatico, fino agli ultimi decenni dell’800 semplice e piccolo borgo di pescatori, ha saputo, nel corso degli anni, affermarsi come una delle più rinomate località balneari della Riviera romagnola.

Bandiera Blu per la 21ma volta nel 2016, la cittadina vanta strutture alberghiere all’avanguardia, stabilimenti balneari confortevoli e ricchi di servizi, ma anche un ricco patrimonio artistico ed un centro storico di rilievo. Un perfetto equilibrio fra iniziative e bellezza del paesaggio costiero e collinare.

A Cattolica hotel, residence, bed & breakfast e pensioni garantiscono un’offerta sorprendente in fatto di servizi, comfort, rapporto qualità-prezzo, il tutto coniugato all’accoglienza per cui è famosa la gente di Romagna.

I due km di litorale cattolichino hanno cambiato volto negli ultimi decenni, rinnovandosi a favore del divertimento ed offrendo un’area naturale che si stende fra la morbida sabbia e le barriere frangiflutti.

Ai turisti non mancano le occasioni di svago a partire dalla spiaggia dove è possibile rilassarsi, crogiolarsi al sole e fare sport, alle camminate sul lungomare fruendo della bellissima passeggiata pedonale a mare.

Gusto e scoperta del patrimonio enogastronomico si consumano a tavola, conoscendo un po’ più da vicino i tanti localini del litorale e quelli che caratterizzano l’area del porto turistico.

La sera, accarezzati dalla brezza marina, si può scegliere di gustare un cocktail o partecipare ad una delle tante feste in spiaggia, o magari intrattenersi nei locali che affollano viale Dante e Carducci, sui quali si affacciano anche una miriade di negozi e boutique alla moda, meta dello shopping durante tutto l’arco dell’anno.

Per chi intende conoscere più da vicino Cattolica è interessante andare alla scoperta del centro storico, cuore antico della città dove visitare chiese, palazzi antichi, musei, strade e piazze storiche come piazza della Gina, originario collegamento con il mare.

Conoscere più attentamente Cattolica significa girovagare per i mercatini dedicati all’antiquariato, all’artigianato, al km zero. Mille articoli fanno bella mostra di se ogni sabato nel grande mercato settimanale di Piazza De Curtis dagli ortaggi alle scarpe, dai cd musicali ai vestiti.

A Cattolica non mancano parchi, aree verdi, piazze dove incontrarsi e godere di esibizioni di animazione e arte varia, così come spazi dedicati agli eventi fra cui spiccano il Teatro e l’Arena della Regina per spettacoli musicali, di danza, prosa e comici.

Per i più piccoli, ma non solo per loro, decisamente interessante la scoperta dell’universo marino dell‘Acquario “Le Navi”, il parco marino più grande dell’Adriatico con oltre 3000 esemplari di 400 specie diverse, provenienti dai mari di tutto il mondo.

Alla bellezza del mare fa da contraltare il fascino straordinario dell’entroterra, dove si stagliano bellissimi borghi arroccati, i castelli medievali, gli splendidi paesi immersi nel verde della natura fra cultura, storia e mistero.

Per info e prentoazioni si raccomanda il sito www.cattolica.info

 

Articoli correlati

Lascia un Commento